Comune di Marsala - 17 marzo - RIMODULAZIONE DEL TRASPORTO PUBBLICO URBANO

  1. mappa

Contenuto

RIMODULAZIONE DEL TRASPORTO PUBBLICO URBANO

CLICCA PER INGRANDIRE LA FOTO

IL SINDACO: "VOGLIAMO FARE IN MODO CHE GLI STUDENTI DELLA PERIFERIA NON SIANO COSTRETTI A LUNGHE ATTESE PER FAR RITORNO, DOPO LE LEZIONI, NELLE LORO CASE"

Una vera e propria riqualificazione dei percorsi e degli orari degli autobus in favore degli studenti che abitano in periferia e di quanti (lavoratori, pendolari, ecc.) utilizzano il mezzo pubblico per i loro spostamenti. Questo è quanto è emerso oggi nel corso della conferenza stampa tenuta dal Sindaco Alberto Di Girolamo al palazzo Municipale, presenti anche il comandante della polizia Municipale Michela Cupini, il vice responsabile del settore trasporto pubblico Biagio Tumbarello e il funzionario, Alessandro Putaggio. 
"Dopo tanti anni vogliamo attualizzare il servizio di trasporto pubblico urbano - precisa il Sindaco Alberto Di Girolamo. Da qui la nostra azione di rimodulazione dei percorsi con un obiettivo primario: andare a prendere gli studenti nelle loro scuole e riportarli a casa, attraverso dei percorsi diretti e  con un duplice vantaggio: da un lato rendere più sicuri i tragitti con minori rischi per gli studenti e meno preoccupazioni per le famiglie; dall'altro ridurre i tempi di rientro a casa per i giovani evitando loro lunghe ed estenuanti attese, principalmente a piazza Del Popolo, sede dell'autostazione, come tuttora accade. In tale ottica da martedì prossimo avvieremo un completa riforma di orari e percorsi che comunicheremo ai Presidi in modo da darne notizia a quanti fruiscono del servizio di trasporto pubblico per recarsi a scuola negli Istituti superiori ubicati nel centro urbano". Ma il cambiamento non mira soltanto a favorire gli studenti ma coinvolge tantissime altre persone che utilizzano gli autobus per i loro spostamenti."Riteniamo, ad esempio  - prosegue il primo cittadino - che una linea preferenziale e veloce debba servire l'Ospedale Borsellino e l'agglomerato popolare di Amabilina. Secondo l'attuale percorso gli utenti che partono da Marsala per recarsi  nel nosocomio con il mezzo pubblico sono costretti a un lungo e tortuoso tragitto. Da martedì prossimo, invece, il percorso sarà diretto con percorrenza della via Salemi. Successivamente l'autobus si recherà ad Amabilina per far rientro a piazza Del Popolo. Ma questa è solo una delle variazioni. Grazie ai nuovi percorsi contiamo di semplificare e implementare il servizio favorendo gli spostamenti dei cittadini. A tal riguardo vogliamo rivolgere un accorato appello a utilizzare sempre più i mezzi pubblici. Nel centro è in funzione - con cadenza ogni 30 minuti - una circolare, senza alcun costo, che collega ben due parcheggi con sosta gratuita (Stadio e Scalo Merci)  e quello a pagamento di via Giulio Anca Omodei. Chi viene dalle contrade può benissimo lasciare l'auto nei parcheggi e venire in centro con il mezzo pubblico. Stessa cosa per il ritorno. Se ci abituiamo a fruire dei mezzi di trasporto renderemo la città meno caotica, meno inquinata e, soprattutto, più a dimensione d'uomo". Ma altre importanti novità sono emerse dalla conferenza di oggi. Entro breve tempo (espletate le procedure burocratiche), infatti entrerà in funzione un nuovo autobus (euro 5 - 12 metri) e, a medio termine, ne saranno operativi altri 2. "Vogliamo proseguire l'azione di riqualificazione del parco macchine - sottolinea il Sindaco Di Girolamo. Abbiamo iniziato lo scorso anno con i primi 4 mezzi e adesso ne metteremo in funzione altri che, pur non essendo l'optimum, sono certamente in buono stato soprattutto rispetto a quelli vetusti che hanno già una percorrenza assurda. Con il programma Agenda Urbana contiamo poi di dare una svolta definitiva al trasporto pubblico immettendo in servizio nuovi autobus per lo più elettrici. Ma questo non potrà avvenire prima del 2018/2019". E con Agenda urbana verrà anche stravolto il sistema di informazione sulle corse degli autobus. Nelle varie fermate sarà possibile non solo vedere i tempi di percorrenza ma anche avere notizia dei tempi di attesa per l'arrivo degli autobus. Un sistema digitalizzato che cambierà completamente tutto il servizio e soprattutto favorirà, come è giusto che sia, chi utilizza il mezzo pubblico. Il processo di informatizzazione dei percorsi è stato comunque già avviato tant'è che nei prossimi giorni tutti gli autobus in servizio verranno dotati di gps."Come, dunque, si ha modo di evincere stiamo rimodulando tutto il servizio e presto, con l'arrivo del bel tempo realizzeremo nuovi e più sicuri stalli dove gli utenti potranno scendere e salire dagli autobus in sicurezza - conclude il capo dell'Amministrazione marsalese. Chiediamo la collaborazione di tutti per migliorare un servizio che era "fermo e immobile da anni". Consigli e suggerimenti saranno ben accetti nella fase sperimentale per ovviare a qualche discrasia che si potrà venire a creare con la rimodulazione del servizio di autotrasporto pubblico". La primavera degli autobus marsalesi è già iniziata.  Nino Guercio