Comune di Marsala - 10 agosto - CON UNA COMMOVENTE CERIMONIA INTITOLATO IL PIAZZALE DELL'OSPEDALE A MARIA VALENTI

  1. mappa

Contenuto

CON UNA COMMOVENTE CERIMONIA INTITOLATO IL PIAZZALE DELL'OSPEDALE A MARIA VALENTI

CLICCA PER INGRANDIRE LA FOTO

PRIMA DONNA MARSALESE DONATRICE DI ORGANI

Si è svolta oggi a Marsala l'intitolazione del piazzale antistante l'ingresso dell'Ospedale "Paolo Borsellino" a Maria Valenti, la mamma marsalese prima donatrice d'organi della Città. A seguito della morte dell'insegnante, avvenuta  il 10 agosto del 1993 a soli 44 anni di età per un ictus, i familiari nel pieno rispetto della volontà della loro cara, autorizzarono l'espianto degli organi. A ricordarsi del gesto significativo e altruista è stato il vice questore Francesco Palermo Patera che nei mesi scorsi propose al Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, che si dichiarò subito favorevole all'idea,  di intitolare il piazzale a questa donna, madre di tre figlie, Valentina, Chiara e Clelia che oggi assieme al marito Vincenzo Giattino, hanno partecipato alla cerimonia.
Alla manifestazione di intitolazione, molto commovente per le testimonianze rese da tutti i partecipanti,  hanno preso parte oltre ai familiari, il Sindaco Alberto Di Girolamo, il direttore sanitario dell'Ospedale "Paolo Borsellino", Francesco Paolo Milazzo, l'Assessore Clara Ruggieri, la coordinatrice dell'Ando, Angela Parrinello, la professoressa Angela Giannitrapani, lo stesso vice questore Palermo Patera; nonché i sacerdoti Padre Giuseppe Ponte (arciprete) e Don Salvatore Pavia (cappellano dell'Ospedale) che hanno benedetto il toponimo e i presenti.  Alla cerimonia hanno preso parte, inoltre, un centinaio di persone fra parenti, amici e quanti apprezzarono le doti umane, morali e religiose della maestra Maria Valenti.

Nino Guercio - Capo Ufficio Stampa