Comune di Marsala - 12 Settembre - SOLIDARIETÀ SOCIALE: SI AFFIDA LA GESTIONE DI QUATTRO SERVIZI

  1. mappa

Contenuto

SOLIDARIETÀ SOCIALE: SI AFFIDA LA GESTIONE DI QUATTRO SERVIZI

CLICCA PER INGRANDIRE LA FOTO

L'assessore Ruggieri: "Sono finalizzate a dare sostegno in situazioni di disagio"

Sono quattro i progetti sociali per i quali il settore Servizi alla Persona del Comune di Marsala ha avviato le procedure negoziate (tramite MePA, il Mercato elettronico della Pubblica Amministrazione) per affidarne la gestione. Interessati sono gli Enti del Terzo settore - quelli accreditati, operanti nel sociale - che hanno tempo fino al prossimo 29 settembre per presentare le offerte tramite il portale del MePa (www.acquistinretepa.it). "Si tratta di servizi di notevole importanza per le categorie più deboli della popolazione, come minori e anziani - afferma l'assessore Clara Ruggieri; il tutto finalizzato a rinsaldare i legami familiari, favorire l'integrazione sociale, prevenire situazioni di disagio". Rientra nell'area minori il progetto per la gestione dei tre Centri socio-ricreativi "La Girandola", volti a contrastare l'emarginazione sociale nella fascia d'età compresa fra 8 e 13 anni, sia italiani che stranieri. Ancora a beneficio dei minori e la tutela dei legami familiari è il progetto che riguarda il "Centro Funzionale" mirato a dare risposte differenziate  ai  bisogni  sociali emergenti, provenienti  da persone e famiglie che si trovano in condizione di grave disagio psicosociale, educativo ed economico. "Fuori Classe", infine, vuole potenziare e decentrare gli interventi in favore dei minori con l'intento di offrire a bambini e ragazzi residenti nelle zone periferiche opportunità più strutturate di incontro, socializzazione e supporto scolastico. Mentre i primi tre rientrano nel Piano di Zona del Distretto sociosanitario 52 Marsala-Petrosino, il quarto progetto "Home Care Premium" è rivolto a dipendenti e pensionati INPS, nonché ai loro coniugi conviventi e familiari di primo grado. Per maggiori informazioni e dettagli su tutte le procedure, gli Enti del Terzo settore possono visionare i bandi sul sito web istituzionale, nella sezione "Amministrazione Trasparente". 

Alessandro Tarantino