Comune di Marsala - 12 gennaio - UNA VACANZA TURISTICO-ENOGASTRONOMICA DENOMINATA "LA STRADA DEI MILLE DA QUARTO A MARSALA, DA MARSALA A TEANO"

  1. mappa

Contenuto

UNA VACANZA TURISTICO-ENOGASTRONOMICA DENOMINATA "LA STRADA DEI MILLE DA QUARTO A MARSALA, DA MARSALA A TEANO"

CLICCA PER INGRANDIRE LA FOTO

E' QUANTO PROPOSTO DA UN OPERATORE DELLA RISTORAZIONE E DA UN GIORNALISTA AL SINDACO ALBERTO DI GIROLAMO

Un giornalista e sommelier, Enzo Falco, e il titolare di un famoso ristorante di Teano, Dino Casale, sono stati in visita nelle Città della provincia dalle quali Garibaldi mosse i primi passi per l'Unità d'Italia, al fine di realizzare "una vacanza turistico-enogastronomica denominata "La strada dei Mille da Quarto a Marsala, da Marsala a Teano". 
Il tutto dando vita a una rete istituzionale  con le Amministrazioni dei vari Comuni che sono stati tappa della spedizione dei Mille, nonché ad un'altra collaterale di produttori  e di ristoratori delle stesse Città. Nelle visite ai Comuni di Marsala, Salemi e Calatafimi, Falco e Casale, sono stati accompagnati dall'enologo Giacomo Alberto Manzo. Durante l'incontro con il Sindaco di Marsala, Alberto Di Girolamo, Casale e Falco hanno consegnato una stampa antica sull'epopea garibaldina. Sempre Casale, appassionato della storia di Garibaldi, ha inoltre donato, al Centro Studi Garibaldini, affinché venga esposta nel Museo Civico, una cartolina celebrativa del 1° centenario della morte di Garibaldi (1882 - 1982) con relativo annullo filatelico. 
       Nino Guercio